venerdì 28 dicembre 2018

Il meglio del 2018

Risultati immagini per fireworks


Salve a tutti, è Il Moro che vi parla!

In questi giorni il tempo a mia disposizione per star dietro al blog è poco o niente, quindi in questo unico post vi beccate i miei AUGURI di buon natale (in ritardo, lo so), buon anno e tutto quello che bisogna augurare in questo periodo.

AUGURI!!


E sempre in questo stesso post vediamo anche qual è stato il meglio del 2018 per me, almeno dal punto di vista di quello che avete letto sul blog.
Quindi, miglior film, libro eccetera, che ho visto nel 2018. Sì, non è una classifica delle cose migliori uscite nel 2018, anche perché di quest'anno ho visto ben poca roba, ma di quello che IO ho visto/letto quest'anno. Non serve a nessuno, in pratica, quindi iniziamo senza pensarci troppo!
Ovviamente, cliccate sui link per essere rimandati agli articoli dedicati.


Miglior film visto nel 2018
Per mancanza di tempo e stimoli, quest'anno ho visto davvero pochi film, sia al cinema che a casa.
Segnalo Avengers: Infinity War parte I  e Le avventure di Buckaroo Banzai nella quarta dimensione, ma se devo dire un vincitore sarebbe l'ottimo La forma dell'acqua - Shape of water.  


Miglior film 2018


Miglior libro letto nel 2018
Anche qui poca roba, perché il tempo è stato in gran parte occupato dalla lunghissima saga L'alba della notte di Peter Hamilton, che ci ho messo veramente un casino a portare a termine. Ho recuperato un po', però, grazie agli audiolibri, che ascolto in macchina visto che lavoro piuttosto distante da casa.
Alcuni audiolibri scaricati da Audible e tratti da racconti di Lovecraft sono stati davvero splendidi, complice anche il fatto che sono stati realizzati con l'ausilio di musiche ed effetti sonori. Sto ascoltando anche il primo volume della serie The Expanse, di James S. A. Corey, molto bello, ma non l'ho ancora finito!
Oltre a quelli segnalo l'ottima raccolta Hydrostasis, di Mirko DadichIl posto delle onde, di Lucia Patrizi, ma devo dire senza troppi dubbi che la cosa migliore che ho letto quest'anno è stata la saga Ilium/Olympus, di Dan Simmons, enorme saga spaziotemporale solo di un gradino sotto al capolavoro assoluto Hyperion.


miglior libro letto 2018


Miglior fumetto letto nel 2018
Non recensisco tutti i fumetti che leggo, ne leggo troppi e per alcuni non avrei neanche niente da dire.
Segnalo il manga Alita, il sudamericano Cronache del tempo medio e l'americano Batman: White Knight. In Italia mi ritengo soddisfatto delle ultime storie di Zagor, in particolare mi è piaciuto molto lo speciale a colori dedicato a Digging Bill e scritto da Samuel Marolla, delle iniziative riguardanti il giovane Tex e delle nuove storie di PK su Topolino. Ma la palma di miglior fumetto da me letto quest'anno va a Visione: Un Po' Peggio di Un Uomo e Un Po' Meglio Di Una Bestia che, da non appassionato Marvel, reputo una delle cose migliori che ho mai letto della Casa delle Idee.


Visione: Un Po' Peggio di Un Uomo e Un Po' Meglio Di Una Bestia, recensione


Miglior telefilm visto nel 2018 (serie televisiva, per i modaioli)
Parlando di stagioni e non di serie in generale. Magari qui faccio un discorso un po' più lungo perché raramente parlo di telefilm qui sul blog, anche se ne vedo abbastanza.
Segnalazioni: Tron Uprising, ottima serie animata funestata da una chiusura anticipata, e la quarta stagione di Sherlock, fantastica per tre puntate ma rovinata da un ultimo episodio abbastanza brutto. Le serie più attese, Star Trek Discovery  e The Orville, non deludono ma nemmeno fanno gridare al miracolo. La seconda stagione di Stranger Things, invece, dopo l'ottima prova della prima, delude e basta. Non male la decima stagione del Doctor Who (l'ultima non l'ho ancora vista) ma, pur rimanendo sempre su un livello abbastanza alto, il buon Dottore ha preso una parabola in leggera discesa dalla quarta stagione in avanti, e anche la decima conferma questa tendenza. Lo guardo sempre con piacere, ma va peggiorando.
Ho iniziato a vedere Blood Drive ed è bellissima, ma non l'ho ancora finita...
Ma andiamo sul podio.
Ash vs Evil Dead, terza stagione, è bella come le precedenti. Il fatto che non ne producano altre grida vendetta al cielo.
Rick And Morty è un capolavoro totale e globale, ho visto quest'anno sia la prima che la seconda stagione e ancora sono innamorato. Forse la prima leggermente superiore alla seconda.
E della seconda stagione di Legion ho parlato qui.


Legion serie tv recensione


Miglior videogioco giocato nel 2018
Grazie alla "complicità" con Lucius Etruscus del blog Il Zinefilo quest'anno su questo blog sono comparsi diversi articoli su videogiochi "a tema": tutti i videogiochi di Hellraiser, Venerdì 13, A nightmare on Elm Street, Halloween e Battlestar Galactica. Ma l'articolo più letto, chissà perché, è quello sui videogiochi erotici vintage. Va da sè che non ho giocato a tutti i videogiochi citati in quegli articoli, mi ci sarebbero volute tre vite, almeno.
Anzi, come ho già detto diverse volte, il tempo e la logistica giocano contro di me, quindi gioco quasi solo più a quello che trovo accessibile su tablet o smartphone.
Segnalazioni: Planescape: Torment è bellissimo ma, come dicevo, non sono riuscito a giocarci fino in fondo.
Molto belle anche le storie a bivi della saga di Lifeline, almeno quelli a cui ho giocato, cioè quelli di fantascienza.
Ho giocato a diverse belle avventure testuali, in particolare mi sta piacendo molto Quella casa misteriosa laggiù nella palude... di Umberto Sisia, ma non l'ho ancora finita, complice un bug che mi impedisce di aprire una cassaforte se ci gioco su Android. Splendida anche La pietra della luna di Paaolo Lucchesi.
Parlando dei migliori, il nome che farei a questo punto è Persona 3 Portable. Sarebbe Planescape: Torment ma, come ho già detto, non sono riuscito a finirlo...
Segnalazione di merito per Venerdì 13, il gioco per Android disponibile sul Play Store, che tengo installato sul cellulare ormai da mesi e a cui continuo a fare una partitina veloce ogni tanto.


persona 3 portable

Rinnovo gli auguri a tutti di buone feste, e ci vediamo l'anno prossimo!

Il Moro

7 commenti:

  1. Tempo di bilanci, e complimenti per le chicche di quest'anno ^_^
    Augurissimi di buone feste e tanti dolci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ma basta dolci, ne ho già la nausea... XD

      Elimina
  2. La forma dell'acqua - Shape of water il 6 gennaio su Sky, di certo non me lo perderò ;)
    Su Legion sì, una delle migliori anche mie :)

    RispondiElimina
  3. Buone feste!
    Cavolo, devo ancora vedere la forma dell'acqua, sarà il primo film che guarderò nel 2019 :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora lo inserirai nella tua classifica dell'anno prossimo!

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
;