martedì 16 ottobre 2012

Batman: le storie più belle.

Storie più belle
Salve a tutti, è Il Moro che vi parla!

Portiamo finalmente a conclusione (per ora) l'infinita serie dei post su Batman, scaturita dal giramento di scatole seguito alla mancata visione del finale di Il cavaliere oscuro - Il ritorno.
Mi sembra quindi giusto tornare al media da cui tutto è nato, il fumetto, presentandovi una lista delle più belle storie di Batman, almeno secondo me (ma per lo più coincidono con l'opinione comune, almeno credo). Chi non conosce il personaggio la prenda come una guida su quali storie procurarsi, tenendo conto del fatto che, secondo me, le storie "regolari" non sono poi 'sto granché. Il bello di Batman si vede negli speciali, negli Elseworld, nelle graphic novel. Una volta lette queste storie, valutate se sia il caso di mettervi a leggere le serie regolari solo se vi sono davvero piaciute. Avrete comunque una vita felice.





il ritorno del cavaliere oscuroOvviamente, la storia numero uno, quella che tutti dovrebbeo leggere, è Il ritorno del Cavaliere Oscuro. Scritta nel 1986 dal geniaccio Frank Miller, narra di un Bruce Wayne vecchio e disilluso e del suo ritorno sulle scene. Oltre al valore artistico, questa storia ha dato una svolta al genere dei supereroi, rendendolo più "adulto", introducendovi tematiche prima precluse, dando nuova linfa vitale a un genere ormai statico. Ha aperto la strada per Watchmen e per tutte le altre storie di revisionismo supereroistico che sono seguite, oltre a dare al personaggio una popolarità tale da permettere la produzione del film Batman di Tim Burton.
La storia è comunque eccezionale anche se non si sta a pensare ai suoi meriti "storici". Nonostante l'età, è una delle più belle storie di Batman di sempre, e uno dei miei fumetti preferiti in generale. Leggetelo, e basta.
Ha avuto un seguito, Il Cavaliere Oscuro colpisce ancora, non l'ho mai letto ma chi lo ha fatto ne ha parlato abbastanza male.


Batman anno unoVisto il successo avuto con Il ritorno del Cavaliere Oscuro, a Frank Miller viene richiesto di creare un nuovo background per il personaggio. Ne riscrive quindi le origini in Batman: Anno uno Vengono narrate le origini di Batman, la scelta del costume, i suoi primi anni come vigilante di Gotham, come viene accolto dalla polizia e dalla delinquenza, eccetera. Capolavoro imperdibile che ha ispirato parte del film Batman Begins di Cristopher Nolan. Da avere assolutamente.
C'è stato anche un Anno due, nel quale Batman trova l'assassino dei suoi genitori, ma non mi è piaciuto particolamente. Anno tre non l'ho mai letto, ma c'è anche quello. C'è anche Anno 100, un elseworld ambientato nel futuro, di cui si parla molto bene e che prima o poi riuscirò a procurarmi del quale trovete altre info più sotto. Ho letto recentemente anche Robin: anno uno. Carino ma non necessario.


The killing JokeThe killing joke, uscita nell'88 dalla penna del mostro sacro Alan Moore, ci narra le origini del Joker. Una storia breve ma eccezionale, che non si può non leggere, e che pone i primi dubbi sulla sanità mentale di quel tizio che se ne va in giro vestito da pipistrello gigante.








Batman le storie più belleArkham Asylum: Una folle dimora in un folle mondo. Meraviglia. I testi di Grant Morrison, che attualmente cura le testate di Batman, e i disegni del genio Dave McKean ci portano in una dimensione oscura e onirica, una discesa in un folle inferno dantesco con un Joker più pazzo che mai nei panni di Virgilio. La straordinaria tecnica di Dave McKean, che mescola disegni e collage fotografico, è perfetta per i vaneggianti testi di Morrison. Un Batman appena accennato, sempre in ombra, etereo, si calerà in un manicomio in mano ai pazzi, che metteranno in dubbio la sua stessa sanità mentale. Leggetela tutta d'un fiato, poi ricominciate dal'inizio con più calma, per cogliere tutte le sfumature. Poi ricominciate di nuovo.


Batman le storie più belleBatman: Il lungo Halloween e i suoi seguiti Vittoria oscura e Catwoman: When in rome sono un altro punto fondamentale nella saga del Cavaliere Oscuro. Ambientati anch'essi durante il primo anno di attività di Batman, ruotano intorno ad Harvey Dent prima di Due Facce e all'organizzazione mafiosa di Carmine Falcone, detto "il Romano", in una potente e complessa stoia noir.







Batman le storie più belle
La trilogia Batman & Dracula: Pioggia di sangue, Tempesta di sangue e Nebbia cremisi sono un elseworld, ambientati cioè in un mondo alternativo fuori continuity, nel quale Batman si trova a scontrarsi con Dracula e, nel farlo, viene infettato dal morbo vampirico.
Il primo numero non è male, ma è nei due seguenti che la storia esplode. Sconfitto Dracula, Batman inizia una discesa all'inferno nel tentativo di resistere al richiamo del sangue. Le condizioni mentali e morali di un cavaliere mai così oscuro peggioreranno di pari passo con quelle fisiche, accompagnate dai meravigliosi disegni "horror" di Kelley Jones. Varrebbe la pena leggere questa saga solo per vedere Batman ritratto nella sua versione vampirica.


Queste erano quelle necessarie. No, non potete vivere senza, quindi correte a cercarle. Ora ve ne citerò qualcuna forse meno necessaria, ma comunque caldamente consigliata.

Batman le storie più belleBatman: L'uomo che ride è il remake del primo scontro tra l'uomo pipistrello e la sua nemesi, il Joker,  e ci mostra l'inizio dell'infinita lotta tra il bene e il male, e il primo incontro di Batman con la follia assoluta.







Batman le storie più belle

Gotham Central non è una graphic novel, e non c'è neanche Batman, se non in un paio di comparsate. E' una serie di una quarantina di numeri, incentrate sull'unità Grandi Crimini del dipartimenti di polizia di Gotham. Persone normali, con vite normali, che che fanno i poliziotti in una cità dove opera gente come Due Facce e Mr Freeze. Fantastica.




Batman le storie più belle


Città oscura è un'altra storia del miglior noir batmaniano, cupa e violenta al punto giusto.










Batman le storie più belle
The doom that came to Gotham è un elseworld ambientato nel secolo scorso, dove Batman deve confrontarsi nientemeno che con i miti di Cthulhu. Testi e disegni di Mike Hellboy Mignola.








Batman le storie più belle
La città del crimine è una storia noir con risvolti soprannaturali, intricatissima e dannatamente ben scritta e disegnata, dove la vera protagonista è Gotham con tutti i suoi orrori quotidiani.







Batman le storie più belle

Facce, una fiera del grottesco nella quale Due Facce cerca di ritrovare una sua identità cercando rifugio tra i freak.







Batman le storie più belle


Io, il Joker, ambientato in un futuro distopico dove il ruolo del cavaliere oscuro e della sua nemesi vengono sapientemente invertiti.







Batman le storie più belle


Il clown di mezzanotte, non un fumetto quanto piuttosto un racconto illustrato a opera di Grant Morrison, che narra l'ennesima fuga del Joker da Arkham. Ha il "difetto" di essere inserito nella continuity di Morrison e se non la conoscete potreste perdervi qualche particolare, ma comunque si può leggere lo stesso.



Batman le storie più belle



Batman: Ego, in cui Bruce Wayne si intrattiene in un surreale dialogo psicanalitico con il suo alter-ego.






Batman le storie più belle



Arkham Asylum: Living hell, La tragedia di un piccolo truffatore rinchiuso per sbaglio ad Arkham. Come un posto del genere può far diventare pazzo anche chi non lo è.



Batman le storie più belle





Batman: Jekyll & Hyde è un'ottima storia psicologica con un Due Facce più pazzo che mai. I disegni di Jae Lee tratteggiano un Batman meravigliosamente cupo nel suo mantello svolazzante, peccato che non abbia disegnato lui tutta la storia.


Batman le storie più belle





E infine direi Cos'è successo al cavaliere oscuro, una storia di Neil Gaiman che è soprattutto un atto d'amore nei confronti del pipistrellone.









-EDIT-
Pian piano recupero anche le storie che mi mancavano:

Batman le storie più belle
Joker, di Brian Azzarello: una storia noir e realistica, incentrata sul mattatore Joker e sul suo ritorno sulle scene del crimine organizzato dopo un lungo periodo ad Arkham. Poco Batman, tanta follia e violenza in uno stile da "Pulp Fiction" imperdibile, con disegni spettacolari di Lee Bermejo. Recensito qui.


Batman le storie più belle
Batman: Anno 100 è un elseworld ambientato in un futuro distopico, nel quale un successore di Batman cerca di mantenere viva la sua leggenda senza avere a disposizione gli stessi mezzi e dovendo battersi con un mondo molto più cupo e feroce. trovate la recensione dettagliata qui.








Batman le storie più belleHo appena letto anche Il cavaliere oscuro colpisce ancora, di Frank Miller, seguito diretto del capolavoro Il ritorno del cavaliere oscuro. Non ho ancora scritto una recensione dettagliata, nel frattempo vi posso dire che è una buona storia, ma purtroppo inferiore al suo predecessore. Scorre via liscia con alcuni  bei momenti, ma non è altrettanto memorabile. Comunque una lettura da non disprezzare. 




A presto le recensioni dettagliate anche di All Star Batman & Robin e Batman: Terra 1.

-EDIT-
Batman le storie più belleRecensito per voi anche Batman: Terra Uno. Lo trovate qui.
Ma a me non è piaciuta tanto, segnalo la recensione ma la considero fuori classifica.










Non ho volutamente inserito Hush, che molti indicano come una delle migliori ma che a me non è piaciuta particolarmente (l'unico particolare degno di nota è che finalmente limona duro con Catwoman, era ora!) e le saghe di Terra di Nessuno, Cappuccio Rosso e Assassino/Fuggitivo, sia perchè le reputo inferiori alle storie già citate sia perché fanno parte delle serie regolari e si tratta di saghe di respiro molto ampio, durante le quali vengono chiuse sottotrame vecchie per aprirne altre nuove; sono difficili da leggere a sè stanti.

Mi sono stati consigliati, ma non li ho ancora trovati, All star Batman e Robin, Joker di Azzarello, Spirale crescente e il già citato Anno 100. Prima o poi li recupererò.

La maggior parte di queste storie si può trovare all'interno della collana Batman-La leggenda edita dalla Planeta e uscita in allegato al giornale Panorama. Purtroppo le presenta in ordine pressochè sparso, invece che cronologico.


E voi, ne avete altre da consigliarmi?



-EDIT-
Segnalo, dal blog Il sussurro delle muse, anche questi volumi:
Joker: L'avvocato del diavolo
Il Pinguino: Dolore e pregiudizio
Anch'io cercherò di procurarmeli quanto prima.

Il Moro

P.S.: per vedere tutti gli altri post che ho dedicato a questo personaggio, cliccate sulla voce "Batman" tra le etichette, nella colonna a destra. 

P.P.S.: sì, devo davvero rimettere in ordine questo post.

9 commenti:

  1. Ooh bellissimo post. Hai fatto una panoramica che mi sarà molto utile! :) Di queste ho letto solo ''The killing Joke'' ma cercherò pian piano di recuperare le altre, a partire da ''Il ritorno del Cavaliere Oscuro'' di cui a quanto pare parlate tutti molto bene ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh, quella è necessaria anche dal punto di vista "storico" per tutto il fumetto supereroistico, oltre ad essere eccezionale ancora oggi. Ne hanno tratto anche un film d'animazione, ne parlavo qui:
      http://storiedabirreria.blogspot.it/2012/10/batman-film-danimazione.html
      Il Moro

      Elimina
  2. Ciao! Bel post, complimenti! Guarda io recentemente ho letto Joker: l'avvocato del diavolo, non so se tu lo conosci, ne ho parlato un pò qui http://ilsussurrodellemuse.blogspot.it/2012/10/joker-lavvocato-del-diavolo.html .
    Recentemente ho anche letto Il Pinguino, un albo uscito lo scorso mese, che non mi ha deluso affatto, anzi.
    Spero che ti piacciano se un giorno li leggerai!
    Complimentoni ancora :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto la tua recensione, sembra interessante. Se lo trovo lo prendo sicuramente.
      Il Moro

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  3. Sono un appassionato lettore di Batman e giusto da un po' di tempo mi trovo nella triste situazione di aver letto quasi tutto quello che meritava di leggere...
    Ma per chi si approccia al mondo del Cavaliere Oscuro, oppure ne apprezza il delizioso e variegato mondo di nemici (i migliori immaginati), non posso che discordare e assentire che Batman: HUSH è una delle miniserie migliori. Una storia soprendente che attraversa tutti i nemici di BAtman e tutti gli amici, piena di risvolti e sfumature... Con delle tavole di Jim Lee che ne hanno canonizzato l'aspetto.
    Un abbuffata di personaggi da orgasmo e giocata con la sola maestria di Loeb (già eccelso in Batman IL LUNGO HALLOWEEN e VITTORIA OSCURA)...

    RispondiElimina
  4. I disegni sono molto belli, eppurenon ho trovato la storia particolarmente memorabile. ..l 'eroe che affronta tutti i suoi nemici di fila è un'idea già vista un mucchio di volte, anche in Batman stesso nel primo incontro con Bane .anche se è realizzata molto bene, per ne rimane inferiore alle altre che ho citato. D 'altronde, non tutti i gusti sono alla menta. ..:-D
    Il Moro

    RispondiElimina
  5. Volete una gran storia di Batman andate sul sito efp fan fiction e leggetevi Le notti del cavaliere oscuro quella si che e' una storia tosta del pipistrello

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
;