martedì 1 aprile 2014

Captain America - The Winter Soldier (il film, stavolta!)

Salve a tutti, è Il Moro che vi parla!

Forse ricorderete che qualche giorno fa ho recensito il fumetto che porta lo stesso titolo dell'ultimo film Marvel, lo trovate qui!
Dico "che porta lo stesso titolo" perché come trama non c'entra praticamente niente. Ed è un bene, perché quella rappresentata a schermo è senz'altro più interessante.

Non compare il cubo cosmico, sul quale avevo aperto una notevole digressione nel precedente articolo convinto che sarebbe saltato di nuovo fuori, visto che c'era sia nel fumetto che nel primo Captain America: Il primo vendicatore. Se fossi stato attento magari mi sarei ricordato che alla fine di Avengers il cubo (qui chiamato Tesseract) viene riportato ad Asgard. Grazie, Wikipedia.


Stranamente, compare poco anche il Soldato d'Inverno che dà il titolo al film. Non so quali siano le principali fonti d'ispirazione fumettistica del film, leggo da qualche parte della miniserie Nick Fury vs. Shield, ho riscontrato qualche eco della seconda saga degli Ultimate, e, sì, anche il fumetto che introduce il Winter Soldier, la cui parte pare quasi però appiccicata sul resto all'ultimo. Il personaggio si vede per poco tempo sullo schermo (e quando si vede non si può fare a meno di pregare che Capitan America le suoni di santa ragione ad Adam Kadmon), è poco approfondito ed è molto difficile intuire la sua storia dai pochi riferimenti sparsi qua e là nel film, se non si è letto il fumetto. Ci sono solo alcuni vaghi accenni, ad esempio, a come faccia ad essere ancora giovane dopo settant'anni, che possono facilmente sfuggire (se siete arrivati qui proprio cercando informazioni su questo personaggio, vi invito a rileggervi il mio precedente articolo).



La trama è abbastanza intricata e interessante, più della maggior parte dei film Marvel. E finalmente non va a perdersi in stupide gag e bambinate, non sembra nemmeno di stare guardando un film Disney. In questo è encomiabile che finalmente il personaggio sia fedele all'originale, a differenza di Thor e Iron Man che non c'entrano una mazza con le loro controparti fumettistiche.
Qua e là ci sono alcune cose poco chiare, come ad esempio chi fosse il mercenario sulla nave all'inizio tanto in gamba da tenere testa al capitano (immagino che possa essere qualche personaggio Marvel minore), ma ci si può anche passare sopra.




Belli come sempre gli effetti speciali, ottima la coreografia dei combattimenti (che però a volte durano un po' troppo), peccato per il peggior male del cinema action di questo secolo (dopo il 3D, che stavolta sono riuscito ad evitare): la telecamera shakerata a cazzo di cane nelle scene d'azione. Odiosa, insopportabile, fa venire mal di testa e si finisce per non capire metà di quello che si vede, soprattutto all'inizio del film.



A parte la telecamera shakerata come per simulare una specie di mockumentary, chissà perché poi, devo dire che nel complesso il film mi è piaciuto. Sicuramente più del primo capitolo di Capitan America e dei due Thor. Andate a vederlo e non vi pentirete. Non so niente del 3D, come dicevo, immagino che in qualche scena possa essere carino (tipo quando Falcon svolazza in giro) ma non penso che possa essere chissà quale valore aggiunto al film.



Ci sono due scene, una durante e una dopo i titoli di coda. La seconda è totalmente inutile, potete anche non stare ad aspettarla. Nella prima, beh,
SPOILER
...
...
compare uno scettro che ho poi scoperto essere quello usato da Loki in Avengers, vai a ricordarti a cosa serviva, ma soprattutto due gemelli che sembrano davvero Scarlet e Quicksilver, i due figli di Magneto. Non me li aspettavo, visto che, se non sbaglio, i diritti dei Vendicatori sono della Disney, quelli degli X-Men sono della 20th Century Fox. Ma, d'altronde, i due hanno fatto parte del gruppo dei vendicatori (almeno nella versione Ultimate, nella serie originale non saprei). Alla fine appare anche la scritta "Capitan America tornerà in Avengers: Age of Ultron". E qui scatta un problema, perché io non ho mai letto quella saga e di Ultron so solo che è un Robot... va beh, conterò ancora su Wikipedia.
...
...
FINE SPOILER


Nel prossimo la vedremo pelata?

Come curiosità, vi invito a riconsiderare il personaggio freddo ed efficente di Maria Hill dopo aver visto questo video tratto da una puntata di How I Met Your Mother, in cui l'atrice interpreta uno dei protagonisti (puntata che casualmente ho visto solo qualche ora prima di vedere il film):



Il Moro

12 commenti:

  1. Il 3D è discretamente inutile, posso testimoniarlo.

    RispondiElimina
  2. Su I 400 calci hanno dato un'ottima spiegazione sul perché delle scene fatte a razzo de cane dove si capisce poco.
    Per il resto, ovunque trovo conferme sulla bontà del film, a questi punti dovrò davvero andarlo a vedere! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Letta, ed ecco che ho scoperto una cosa interessante. Chissà dove andremo a finire.

      Elimina
  3. Purtroppo lo devo ancora vedere...
    Cazzarola, sto fremendo!
    Ma ultimamente non c'è nemmeno un momento per andare al cinema

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un mondo difficile, di vita intensa... ;-)

      Elimina
  4. Ennesima conferma sulla bontà del Film, spero di riuscire a trovare il tempo per vederlo. :-)

    RispondiElimina
  5. Bella recensione che invita a vederlo, anche se non è proprio il mio genere..
    Ma sei intrigante mio caro amico scoperto nel blog di Marcograndearbitro etc etc...e perciò lo andrò a vedere e mi iscrivo..sperano in un tuo ricambio, grazie!
    :::)))

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
;