martedì 23 settembre 2014

La mia top ten (trattabile)

http://waynestocks.com/wp-content/uploads/2009/10/top-ten-books-used.pngSalve a tutti, è Il Moro che vi parla!

Sono stato taggato da Sabrina nel meme che gira ultimamente su Facebook, e che chiede di stilare una top ten dei miei libri preferiti.
Ma io ho un blog, che mi permette di esprimermi in un modo che Facebook si sogna, quindi perché non sfruttarlo?
Eccovi quindi la top ten (trattabile) dei miei libri preferiti!
Che culo, eh?

E' trattabile perché di solito non li conto, e quando qualcuno mi chiede di elencargli i miei dieci titoli preferiti gliene sciorino ben di più.

Come per la musica, credo che dai libri preferiti di una persona si possa capire qualcosa della persona stessa... a patto che si conoscano i libri, ovviamente. Quindi stavolta vi sto dicendo qualcosa di me. Non mettetevi le mani nei capelli per l'emozione.

Per non  uscire troppo dal seminato dividerò la lista in due tronconi: prima i dieci al top e poi gli altri che sono sempre i miei preferiti, ma magari un po' meno. Non è una classifica quindi l'ordine è rigorosamente sparso.




La top  ten:


http://4.bp.blogspot.com/-M1ghdGkAtiQ/T-6ZalunKwI/AAAAAAAAAMU/hvbgwf-OtYQ/s1600/IT%2Bcover.jpg
It, di Stephen King


http://3.bp.blogspot.com/-4aAom1Z5Sfg/UW0lhJfgT7I/AAAAAAAAAYo/J_VipN7Q44I/s1600/universo%2Bincostante%2Bprima%2Bedizione.JPG
Universo incostante, di Vernor Vinge


http://www.inserzionigratis.com/caricati/0940017001315146078.gif
Creature della luce e delle tenebre, di Roger Zelazny


http://www.stic.it/immagini/tos/ceneriparadiso.jpg
I primi 6 volumi della saga del capitano Kirk, scritti da William Shatner (Le ceneri del paradiso, Il ritorno, Il vendicatore, Il fantasma, Vittoria oscura, I protettori - gli altri 3 non li ho ancora letti)


http://lavocedellolubra.files.wordpress.com/2012/03/lastoriainfinita.jpg
La storia infinita, di Michael Ende


http://www.vitedicarta.net/wp-content/uploads/2014/01/tumblr_inline_mhtfciH88L1qz4rgp.jpg
Il giorno dei trifidi, di John Wyndham

Cronache Marziane, di Ray Bradbury


http://www.scytheswath.com/images/198.jpg
La saga di Hyperion, di Dan Simmons


http://www.fantascienza.com/catalogo/imgbank/cover/04735.jpg
Il gioco di Ender Il riscatto di Ender, di Orson Scott Card


http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/8/87/PerdidoStreetStation(1stEd).jpg
Perdido Street Station La città delle navi, di China Mieville


Ed eccovi la seconda tranche, con quelli che non sono riusciti a rientrare nei primi 10:

http://3.bp.blogspot.com/-df2CUl9-MJo/UDSwPhWchbI/AAAAAAAAAqs/elF5k6KHwOg/s400/bussola-doro.jpg
La bussola d'oro, di Philip Pullman, primo del ciclo Queste oscure materie


http://www.dansimmons.com/images_art/franco_ilium_part02_sm.jpg
La saga di Ilium, sempre di Dan Simmons


http://img62.imageshack.us/img62/4346/copertinasj.jpg
La saga dell'Esilio nel pliocene, di Julian May


http://www.isfdb.org/wiki/images/f/f8/LRSVGLDLPR1990.jpg
La tamarrissima saga dei Paratwa, di C. Hinz


http://www.fantascienza.com/magazine/imgbank/NEWS/nord_-_cosmo_17_wright.jpg
La saga dell'Età dell'oro di John C. Wright


http://www.mondourania.com/urania/u861-880/u880.jpg
Una qualsiasi raccolta di racconti di Robert Sheckley


http://www.mondourania.com/bibliotecaurania/ubib11.jpg
Una qualsiasi raccolta di racconti di Fredric Brown

Una qualsiasi raccolta di racconti di Richard Matheson


http://www.fantascienza.com/magazine/imgbank/NEWS/anni-senza-fine.jpg
Anni senza fine, di Clifford D. Simak


http://spazioinwind.libero.it/tarrasque/recensioni/shannara/canz/shan3.jpg
La canzone di Shannara, di Terry Brooks


http://www.fantascienza.com/catalogo/imgbank/cover/AV009.jpg
Apocalypse, di Clive Barker


http://img27.imageshack.us/img27/4895/gbnw.jpg
Il ciclo del Mondo del fiume, di Philip Josè Farmer


http://generale.altervista.org/immagini/libri/king_16_il_talismano.gif
Il talismano, di Stephen King e Peter Straub


E aggiungiamo anche l'ultimo entrato in classifica, il ciclo Il libro del nuovo sole di Gene Wolfe, di cui seguirà recensione dettagliata.

Min... sono arrivato a 24. Va beh.
E pensate che potrei ancora aggiungerne in qualsiasi momento, non appena mi vengono in mente...

Tirando le somme, una sola donna (della quale non ho mai letto nient'altro, vai a sapere perché), quasi tutti fantascienza, due autori con due libri in classifica, nessun italiano. Il che non vuol dire, ovviamente, che non ci siano scrittrici o scrittori italiani validissimi, credo che sia chiaro. Dovessi mettere un italiano nel mucchio, probabilmente sarebbe Francesco dimitri con Pan.

Su alcuni non metterei la mano sul fuoco, nel senso che magari li ho letti molto tempo fa e, se li rileggessi adesso, forse non mi farebbero lo stesso effetto. La canzone di Shannara, ad esempio, l'ho letto che ancora non mi cresceva la barba.

Comunque, questo è quanto. Dovrei taggare qualcuno adesso? Uff...

Il Moro

12 commenti:

  1. Sì, sei un tipo decisamente sci-fi... abbiamo gusti molto diversi persino nel fantasy!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, il fantasy lo leggevo più da ragazzino... ma in generale preferisco i cicli sword and sorcery tipo Conan o John Carter piuttosto che il fantasy più classico alla Tolkien.
      Il Moro

      Elimina
    2. Ah, allora torniamo ad essere amici.
      Anche per me l'heroic fantasy vince su tutto, e meglio un bel racconto di Conan che la saga tolkeniana :)

      Moz-

      Elimina
  2. Ma quindi Ilium merita? Io ho adorato i due di Hyperion e sopportato i due di Endymion (li considero due emicicli separati), poi non ho letto nulla di suo. Su Ilium non trovo molti pareri. Vero che non ho cercato molto, però è più facile incontrare pareri sui suoi romanzi horror o sul celebrato Hyperion.
    Un commento in due righe?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di ilium non ho ancora letto l'ultimo (in Italia il quarto). Lo stile è simile a quello di Hyperion (per inciso, a me è piaciuto anche Endymion, ma meno), un futuro molto tecnologico e postumano, con una storia complessa e piena di riferimenti a Shakespeare, Proust, Coleridge, Blake, più ovviamente l'epica greca. Enorme ed esaltante. Che dire, a me è piaciuto molto, poi coi gusti non si sa mai.
      Ti dirò che io trovo la maggior parte dei romanzi horror di Simmons tremendamente noiosi.
      Il Moro

      Elimina
  3. Davvero bella come top!
    Su La canzone di Shannara ti dico la stessa cosa: è accaduto anche a me di leggerlo e di avere un'altra reazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, ero proprio giovane e mi è rimaasto impresso... non oso rileggerlo, temo che potrei rimanere deluso!
      Il Moro

      Elimina
  4. Andiamo molto d'accordo, come immaginerai. Fra quelli in cui non andiamo d'accordo ce ne sono tantissimi che non ho letto (praticamente tutti, tranne uno) ma in buona parte sono nella mia wishlist, come il ciclo di Hyperion e Ilium (Eh, chissà se li leggerò mai :-). Una domanda: "Perdido Street Station" l'hai letto in inglese?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh no, ho letto alcuni libri in inglese ma essendo la mia conoscenza della lingua non eccelsa cerco di scegliere quelli più "semplici" e Perdido Strett Station non è tra questi... Tu l'hai letto in inglese? Com'è? Qual è quello su cui non sei d'accordo?
      Il Moro

      Elimina
    2. Sarebbe appunto "Perdido Street Station" ma alcuni traduttori mi hanno detto che è difficile da tradurre perché quello di China Mieville è un inglese molto difficile per gli stranieri e la traduzione italiana non rende. Che poi, se ci pensi, è pieno zeppo di termini inventati.

      Elimina
    3. Eh, dovrei provare a leggerlo in inglese... ma se è difficile da tradurre pernsa per me da leggere... comunque mi è piaciuto anche in italiano

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
;