lunedì 11 marzo 2013

Don't panic!

Salve a tutti, è Il Moro che vi parla!

Come ci ricorda Google con il suo delizioso doodle interattivo, oggi è l'anniversario della morte di Douglas Adams, autore, tra le altre cose, di una delle più importanti saghe della fantascienza: La guida galattica per autostoppisti.

Nato nel '52 e venuto a mancare nel 2001, ha regalato al mondo una serie nemmeno troppo vasta di romanzi di fantascienza umoristica e surreale (la sua "trilogia in cinque parti"), riuscendo ad entrare nell'immaginario collettivo di tutti gli appassionati.

Chi di voi non conosce la risposta alla domanda fondamentale sulla vita, l'universo e tutto quanto? :-D




Ogni anno, il 25 maggio, i suoi fan festeggiano la ricorrenza del Towel Day, il giorno dell'ascigamano, perchè ricordate: quando viaggiate per la galassia, non c'è niente di più utile del vostro asciugamano!

Towel day a Innsbruck.

Ma Douglas Adams ha scritto anche altre opere oltre a quelle legate alla Guida, purtroppo non tutte tradotte in italiano. Inoltre collaborò alla realizzione di diverse serie televisive, tra cui Doctor Who, e alcuni videogiochi.

Grande appassionato di biologia, finanziò iniziative internazionali per la tutela dei gorilla e dei rinoceronti, potrete trovare i collegamenti sul sito del Towel Day.

La Guida galattica per autostoppisti ha avuto un seguito postumo nel libro E un'altra cosa... di Eoin Colfer, sesto volume della triloga.

La risposta! ora ci manca ladomanda.
Douglas, sei stato un grande!

Il Moro

6 commenti:

  1. Adesso mi sono chiare molte cose! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora forse hai trovato la domanda!
      Il Moro

      Elimina
  2. Sono una delle poche persone a non averlo mai letto!
    (Ho visto il film.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, questo è molto, molto grave... da te non me lo sarei mai aspttato... :-D
      Il Moro

      Elimina
  3. Io l'ho letto in un giorno il mese scorso (parlo della Guida Galattica) dopo che il mio amico Marco - che l'ha letto nel 2002 in quella caldissima estate mentre eravamo tutti in vacanza in Francia - continuava a dirmi leggilo, leggilo, leggilo, leggilo.
    Review: minchia, spettacolo!
    poi ho visto il film in inglese ed è un pregio totale! Marvin con la voce di Alan Rickman! Martin Freeman che fa Arthur Dent! Il tipo che fa Perfect è un grande!
    E Sam Rockwell che fa Zaphod? Er Mejo!
    Ma nel film, la parte di John Malkovich l'hanno inserita a cazzo, perché nel libro non c'è, no?
    grande Douglas! anche se, siccome è morto, del mio "grande" non se ne fa un'emerita minchia ;)

    Saludos!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, non me lo ricordo il film, e anche i libri li ho letti un'eternità fa... Geniali, comunque, anche se uno humor un po' troppo "inglese" potrebbe far storcere il naso a molti.
      Un like per la tua review! :-D
      Il Moro

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
;