martedì 2 ottobre 2012

Joe R. Lansdale - La lunga strada della vendetta

Salve a tutti, è Il Moro che vi parla!

Continuiamo il trend iniziato con il precedente post, nel quale mi andava di parlare di prodotti legati a Batman, visto che non sono riuscito a vedere la fine di Il cavaliere oscuro - Il ritorno.

E questa volta si tratta di un libro. E questa volta si tratta di Joe Lansdale, lo stesso autore che ci ha regalato capolavori immortali come la saga del Drive-In.

Il romanzo è del 1991, e si tratta in realtà della versione estesa di una sceneggiatura che Lansdale aveva scritto per un fumetto.

Il cavaliere oscuro, qui, si trova ad avere a che fare con una serie di feroci omicidi, compiuti con una Thunderbird nera del '57.
Seguiremo la vicenda attraverso diversi punti di vista, non unicamente quello dell'uomo pipistrello, in un crescendo di situazioni grottesche, scene splatter, ironia, azione, perfino qualche tema d'attualità, tutto molto "a la Lansdale".

D'altronde cosa può succedere se un indiano invece di avee come animale-totem un lupo o un gufo o quant'altro, ha una Thunderbird nera del '57? Roba da Lansdale.




L'unico appunto che gli si può muovere è che la figura di Batman, in un libro, perde un po'. D'altronde gran parte del suo fascino è dovuto al costume e al mantellone svolazzante, e senza quello rimane solo il solito personaggio, del quale Lansdale cerca diverse volte di tirare fuori il lato più umano... ma senza mantellone.

Un libro di Lansdale, più che un libro su Batman. Un Lansdale un po' annacquato, dopotutto non può lasciarsi andare come vorrebbe con un personaggio non suo, ma sempre godibile e divertente. Si legge con piacere, comunque, e in fretta: avessero usato caratteri appena un po' più grossi ci sarebbe voluta una pagina per ogni parola.

Se vi capita, dategli un'occhiata, non fosse altro perché libri su Batman non ne avete mai letti (se qualcuno ne conosce altri, me lo segnali!).

P.S.: per vedere tutti gli altri post che ho dedicato a questo personaggio, cliccate sulla voce "Batman" tra le etichette, nella colonna a destra. 

Il Moro.

2 commenti:

  1. Noooo questo! Questo! L'avevo visto per la prima volta alla libreria Giunti del Vulcano di Sesto San Giovanni quando era uscito - 2007 forse? - e quando ancora - sì lo ammetto! - non conoscevo Lansdale - per questo, cioè per avermi fatto conoscere Lansdale, ringrazio il fidanzato di mia sorella, Alessandro, grande! - dunque guardai la copertina e ne fui attratto - perché a me piace il vecchio, vecchissimo Batman, anche se ho detto molto spesso ed è vero, che sono a digiuno di supereroi ... non ne so una mazza - poi lessi l'incipit e dissi: "Che figata!"
    E poi non lo comprai per colpa d'un vampiro psichico - rimando tutti al mio post sul blog contro i vampiri psichici - che me lo impedì. Mi dimenticai il nome dell'autore - fino ad oggi non sapevo si trattasse di Lansdale - e il titolo del libro! Quindi GRAZIE MORO! Non vedo l'ora di andare in libreria a beccarmelo!
    Saludos!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, felice di esserti stati utile, allora... ;-)
      Il Moro

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
;